Benvenuto

Buy from amazon Questo è il sito della traduzione italiana del libro “R for Data Science”. Questo libro vi insegnerà come fare data science con R: imparerete come importare i vostri dati in R, metterli nella struttura più utile, trasformarli, visualizzarli e modellarli. In questo libro, troverete una serie di tecniche per la scienza dei dati. Proprio come un chimico impara a pulire le provette e a rifornire un laboratorio, voi imparerete a pulire i dati e a disegnare i grafici–e molte altre cose ancora. Queste sono le abilità che permettono alla scienza dei dati di realizzarsi, e qui troverete le migliori pratiche per fare ognuna di queste cose con R. Imparerete come usare la ‘gramamtica dei grafici’ (grammar of graphics), la ‘programmazione letterale’ (literate programming) e la ‘ricerca riproducibile’ (reproducible research) per risparmiare tempo. Imparerete anche come gestire le risorse cognitive per facilitare le scoperte quando si maneggiano, si visualizzano e si esplorano i dati

Questo sito è (e sempre sarà) gratuito, ed è licenziato sotto Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 3.0. Se volete una copia fisica del libro (in inglese), potete ordinarlo da amazon; è stato pubblicato da O’Reilly nel gennaio 2017. Se vuoi invece donare qualcosa puoi fare una donazione alla Kākāpō Recovery: il kākāpō (che è riprodotto sulla copertina di R4DS) è un pappagallo nativo della Nuova Zelanda a grave rischio di estinzione; ne sono rimasti solo 2131.

Nel dicembre 2021 (inizio della traduzione) ne sono rimasti solo 201 (NdT)2

R4DS usa un Contributor Code of Conduct (versione in italiano visionabile qui). Contribuendo a questo libro, accetti di rispettare i suoi termini.

Nota sulla traduzione italiana

Ultimo Aggiornamento 04 December, 2022

La traduzione italiana del libro R4DS è stata condotta da Luca Vedovelli su esplicita autorizzazione dell’autore (Hadley Wickam) e dell’editore O’Reilly che detiene i diritti di traduzione.

Il motivo che mi ha spinto alla traduzione di un testo fondamentale per chi si avvicina all’ambiente di R e della data science è la volontà di abbattere almeno uno scoglio (la lingua) lungo il loro apprendimento, per permettere al lettore (che io immagino essere una mia studentessa o studente) di concentrarsi sui concetti e tecniche.

Ho cercato di cambiare il minimo possibile dal libro originale mantenendo i termini inglesi dove i corrispondenti italiani suonavano desueti o ridicoli. Anche link, autori, ringraziamenti sono rimasti inalterati. Anche il codice è rimasto inalterato (ho tradotto solo le note di testo interne al codice).

La traduzione è stata effettuata sulla prima edizione (poi andata in stampa) del libro, quindi non sulla versione aggiornata a oggi (che è un seconda edizione in fieri). Quando verrà pubblicata la seconda edizione del libro, ne farò una seconda traduzione daccapo.

Potete segnalare errori o suggerimenti (molto apprezzati!) aprendo un pull-request alla repository GitHub della traduzione.

Ringraziamenti

R4DS è uno sforzo collaborativo e molte persone hanno contribuito con correzioni e miglioramenti via pull request: adi pradhan (@adidoit), Andrea Gilardi (@agila5), Ajay Deonarine (@ajay-d), @AlanFeder, pete (@alonzi), Alex (@ALShum), Andrew Landgraf (@andland), @andrewmacfarland, Michael Henry (@aviast), Mara Averick (@batpigandme), Brent Brewington (@bbrewington), Bill Behrman (@behrman), Ben Herbertson (@benherbertson), Ben Marwick (@benmarwick), Ben Steinberg (@bensteinberg), Brandon Greenwell (@bgreenwell), Brett Klamer (@bklamer), Christian Mongeau (@chrMongeau), Cooper Morris (@coopermor), Colin Gillespie (@csgillespie), Rademeyer Vermaak (@csrvermaak), Abhinav Singh (@curious-abhinav), Curtis Alexander (@curtisalexander), Christian G. Warden (@cwarden), Kenny Darrell (@darrkj), David Rubinger (@davidrubinger), David Clark (@DDClark), Derwin McGeary (@derwinmcgeary), Daniel Gromer (@dgromer), @djbirke, Devin Pastoor (@dpastoor), Julian During (@duju211), Dylan Cashman (@dylancashman), Dirk Eddelbuettel (@eddelbuettel), Edwin Thoen (@EdwinTh), Ahmed El-Gabbas (@elgabbas), Eric Watt (@ericwatt), Erik Erhardt (@erikerhardt), Etienne B. Racine (@etiennebr), Everett Robinson (@evjrob), Flemming Villalona (@flemingspace), Floris Vanderhaeghe (@florisvdh), Garrick Aden-Buie (@gadenbuie), Garrett Grolemund (@garrettgman), Josh Goldberg (@GoldbergData), bahadir cankardes (@gridgrad), Gustav W Delius (@gustavdelius), Hadley Wickham (@hadley), Hao Chen (@hao-trivago), Harris McGehee (@harrismcgehee), Hengni Cai (@hengnicai), Ian Sealy (@iansealy), Ian Lyttle (@ijlyttle), Ivan Krukov (@ivan-krukov), Jacob Kaplan (@jacobkap), Jazz Weisman (@jazzlw), John D. Storey (@jdstorey), Jeff Boichuk (@jeffboichuk), Gregory Jefferis (@jefferis), 蒋雨蒙 (@JeldorPKU), Jennifer (Jenny) Bryan (@jennybc), Jen Ren (@jenren), Jeroen Janssens (@jeroenjanssens), Jim Hester (@jimhester), JJ Chen (@jjchern), Joanne Jang (@joannejang), John Sears (@johnsears), @jonathanflint, Jon Calder (@jonmcalder), Jonathan Page (@jonpage), Justinas Petuchovas (@jpetuchovas), Jose Roberto Ayala Solares (@jroberayalas), Julia Stewart Lowndes (@jules32), Sonja (@kaetschap), Kara Woo (@karawoo), Katrin Leinweber (@katrinleinweber), Karandeep Singh (@kdpsingh), Kyle Humphrey (@khumph), Kirill Sevastyanenko (@kirillseva), @koalabearski, Kirill Müller (@krlmlr), Noah Landesberg (@landesbergn), @lindbrook, Mauro Lepore (@maurolepore), Mark Beveridge (@mbeveridge), Matt Herman (@mfherman), Mine Cetinkaya-Rundel (@mine-cetinkaya-rundel), Matthew Hendrickson (@mjhendrickson), @MJMarshall, Mustafa Ascha (@mustafaascha), Nelson Areal (@nareal), Nate Olson (@nate-d-olson), Nathanael (@nateaff), Nick Clark (@nickclark1000), @nickelas, Nirmal Patel (@nirmalpatel), Nina Munkholt Jakobsen (@nmjakobsen), Jakub Nowosad (@Nowosad), Peter Hurford (@peterhurford), Patrick Kennedy (@pkq), Radu Grosu (@radugrosu), Ranae Dietzel (@Ranae), Robin Gertenbach (@rgertenbach), Richard Zijdeman (@rlzijdeman), Robin (@Robinlovelace), Emily Robinson (@robinsones), Rohan Alexander (@RohanAlexander), Romero Morais (@RomeroBarata), Albert Y. Kim (@rudeboybert), Saghir (@saghirb), Jonas (@sauercrowd), Robert Schuessler (@schuess), Seamus McKinsey (@seamus-mckinsey), @seanpwilliams, Luke Smith (@seasmith), Matthew Sedaghatfar (@sedaghatfar), Sebastian Kraus (@sekR4), Sam Firke (@sfirke), Shannon Ellis (@ShanEllis), @shoili, S’busiso Mkhondwane (@sibusiso16), @spirgel, Steven M. Mortimer (@StevenMMortimer), Stéphane Guillou (@stragu), Sergiusz Bleja (@svenski), Tal Galili (@talgalili), Tim Waterhouse (@timwaterhouse), TJ Mahr (@tjmahr), Thomas Klebel (@tklebel), Tom Prior (@tomjamesprior), Terence Teo (@tteo), Will Beasley (@wibeasley), @yahwes, Yihui Xie (@yihui), Yiming (Paul) Li (@yimingli), Hiroaki Yutani (@yutannihilation), @zeal626, Azza Ahmed (@zo0z)

R4DS è ospitato da https://www.netlify.com come parte del loro supporto al software e alla comunità open source.